Moda

SWAROVSKI LANCIA VIRGIN MARY. UNA CAPSULE SPECIALE

Swarovski lancia una speciale collezione ispirata alla sacra figura della Madonna che secondo l’ideatrice Fiona Swarovski, rappresenta un simbolo di grande forza. Il marchio dei cristalli racconta con un video la magia della capsule, accostandola al Natale. Il risultato è una preziosa atmosfera onirica, ancor più enfatizzata dalla colonna sonora realizzata dal musicista Piero Salvatori. Tutti i pezzi della Virgin Mary – così è il nome della capsule – sono esposti nella mostra allestita alla base del Digital Christmas Tree Swarovski in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano, fino al 7 gennaio 2018.

Gioielli luminosi ed eleganti, nati sotto l’astro della maternità nel senso più ampio del termine, con tutte le sue accezioni che vanno dalla capacità di accogliere, al comprendere, al prendersi cura degli altri e al saper amare. Con la capsule collection “Virgin Mary”, disponibile in esclusiva per l’Italia in una selezione di Swarovski store tra Milano e Roma fino a febbraio 2018, il marchio austriaco celebra la Madonna come simbolo universale di protezione, speranza e femminilità. Icona delicata e potente, fonte di ispirazione inesauribile e trasversale, attraverso i secoli, fra Storia dell’Arte e cultura popolare, ancora oggi è una figura dal fascino unico. Sei pezzi esclusivi: due cuff con un grande cristallo centrale che richiama la figura di Maria, circondato da un motivo di pavé e perle Swarovski, disponibili in rodio e nella colorazione in oro giallo; due orecchini pendenti che riprendono lo stesso decoro, nelle colorazioni oro giallo e oro rosa; ed infine due lunghe collane con cristallo pendente raffigurante Maria, impreziosite da croci in pavé di cristalli e, nella variante in rodio, da perle Swarovski.

Il legame con la Madonna ha radici profonde, nasce dai miei ricordi di infanzia e dalla mia educazione familiare. Nel corso dei miei viaggi ho compreso inoltre il valore universale della sua figura, la sua profonda umanità e la straordinaria semplicità della sua storia – spiega Fiona Swarovski – Maria è prima di tutto una madre e una donna coraggiosa, capace di accettare il suo destino, ed è per questo forse che la sua immagine è capace di infondere speranza e senso di protezione, attraverso il tempo e i cambiamenti culturali”.

Share:

Leave a reply

16 − 8 =