Viaggi

QUATTRO IDEE VIAGGIO SORPRENDENTI DA INSEGUIRE NEI PROSSIMI PONTI

Passati i giorni di vacanze Pasquali non ci lasceremo sorprendere senza idee per i nuovi itinerari da esplorare nei prossimi ponti , magari verso mete inusuali ma molto consigliabili per la bellezza intramontabile dei luoghi e perchè no, per l’accessibilità delle offerte. Tra le migliori per questi luoghi  quelle di Boscolo.it.  Eccone alcune:

Reims e lo Champagne: Il pregiato Champagne, colline verdissime, palazzi scenografici e scorci indimenticabili: la vacanza in Francia non può che lasciare senza parole, emozionare, sorprendere ad ogni passo, ad ogni scorcio.Nei dintorni di Reims, sinuose colline ospitano incantevoli vigneti dai quali si ricava lo champagne, celebre bevanda francese immancabile ai party più esclusivi. La cittadina di Reims ospita numerosa e caratteristiche cantine, tra quali quella di Pommery, che conservano questo vino apprezzato in tutto il mondo. Non resta che assaporare le diverse varietà per apprezzarne le differenze e percepirne le sfaccettature aromatiche.

Navarra la grande sconosciuta: Fra paesaggi incontaminati e cultura si fa spazio l’atmosfera di carattere spirituale che contraddistingue questi luoghi. Il viaggio in Navarra non è solo un viaggio, ma un’esperienza che tocca il cuore, che emoziona e rimane dentro. Il punto di partenza è Pamplona per poi proseguire verso le Valli del Roncal, Roncisvalle fino ad arrivare nel cuore pulsante della Navarra, Olite e Tudela. A Olite il magnifico Castello Palazzo che è stato dimora dei sovrani di Navarra fino al XV secolo e dichiarato Monumento Nazionale dal 1925.

Lisbona: Lisbona seduce con il pittoresco quartiere dell’Alfama, con l’animato quartiere Rossio e la torre di Belém, ultimo antico avamposto sulla terraferma da cui le navi partivano per l’oceano aperto. Uscendo dalla città, la modernità sfuma lasciando spazio a località pittoresche come la fiorita Obidos, circondata da mura possenti, o Nazarè, romantica cittadina di pescatori.

Palermo e il Gattopardo: Visitare Palermo equivale a immergersi nelle affascinanti e nobili atmosfere gattopardesche dell’Ottocento e del Novecento, frutto della grandezza delle antiche civiltà che l’hanno plasmata: greci, romani, arabi, normanni e svevi. Palermo è un mix di epoche di nobili dominazioni: Cartaginesi, Arabi e Normanni hanno lasciato indelebilmente la loro traccia culturale, architettonica e persino gastronomica. Ora la città si è rifatta il trucco diventando luogo di stimolante vivacità in cui godere il vero spirito siciliano, fatto di mare, arte, cultura e cucina gourmet.

Share:

Leave a reply

9 − uno =