DesignUrban

Il caffè americano di Starbucks sbarca a due passi dal Duomo di Milano

E finalmente dopo attese e scetticismi, ci siamo. All’ombra del Duomo , nel palazzo storico di Piazza Cordusio ex sede delle Poste centrali, si potrà bere comodamente anche un caffè americano.

 

Ci accoglierà all’ingresso della suggestiva e florida terrazza, la sirena simbolo del brand che però è italianissima sia per il marmo toscano che per le origini italiane dello scultore Giovanni Ballerei .Italiani i pavimenti , la macchina tostatrice e il bancone in marmo. Insomma il gusto Italiano negli arredi è garantito , così come a compensarne la mancanza dell’aroma made in Italy nel caffè.

Ma al di sopra  dei facili e ironici luoghi comuni ci rendiamo conto che  i 2300 mq sono  ideati per accogliere una clientela italiana  che dal 7settembre alle 9 si potra’ degustare  115 bevande a base di caffè, pane pizzette e tiramisù di Princi,in un tripudio di leccornie  dove il Made in Italy si mescola sapientemente al made in USA. E tra un espresso al caffè arabica di alta qualità e  le tante specialità,Siphon, Cold Brew ec,.. o un gelato e il sorbetto all’azoto liquido , ci sentiremo parte di un mondo parallelo dove città, culture e tradizioni divise dall’oceano si uniscono magicamente per sorprenderci ancora .

Foto: Starbucks Partners Facebook ©

Foto: Starbucks Partners Facebook ©

Foto: Starbucks Partners Facebook ©

Share:

Leave a reply

7 + diciotto =