ArtArtistiMusicaNewsPeopleTrend

E SE VI DICESSIMO THEGIORNALISTI?

Thegiornalisti - KULT - Magazine

Il terzetto per l’autunno ci porta a New York.

Viaggio neo-romantico in 8 nuove canzoni e 3 hit alla ricerca (disperata?) di Amore.

Thegiornalisti - KULT - Magazine

Tra passati da formazione indie from club underground a gruppo mainstream vincitori di festivalbar (se ancora esistessero) nel giro di pochi ritornelli indovinati, lascia ben sperare per le sorti della musica italiana.

Da quando il video di “Completamente” ha cominciato a girare nel tubo e sui nostri piccoli e mobili schermi, una certa fascia della Generazione Tinder ha scoperto di avere finalmente un nuovo eroe, lui, Tommaso Paradiso, aria e faccia da tranquillone very “figo per caso”, nerd appassionato di cinema, cool suo malgrado, o forse con piena coscienza di poter essere il distruttone d’amore più piacione di sempre, un nuovo Alan Sorrenti con molto Franco Califano dentro, distributore automatico di canzoni da cantare e ballare in macchina, nel buio della stanza, in discoteca, le cuffie sempre a palla.

“Sono stato un ragazzino felice – ha confessato di recente alla radio – non conoscevo l’ansia fino all’università. Il lato buio è arrivato più tardi, con la maturità”. Impossibile non immedesimarsi. La scrittura di Paradiso (“Prima i testi, poi la melodia”) è precisa, mira dritta al cuore dei venti/trentenni prossimi ai 40, usa metafore immediate, e molti ci si rispecchiano, giovanottoni barbuti e signorine fan incallite che gli scrivono commenti sui social con frasi tipo “le tue canzoni sono parte di me…ogni tua canzone mi fa piangere…viva il romanticismo, viva l’amore”.

Scopri su KULT magazine in edicola le novità del gruppo.

Share:

Leave a reply

11 − uno =