ArtCittàFilmIncontriNewsPeopleTop trends

FONDAZIONE PRADA PRESENTA L’ANTEPRIMA DEL FILM “BORDER – CREATURE DI CONFINE”

Fondazione Prada - BORDER – Creature di Confine

Il Cinema della Fondazione Prada di Milano presenta in anteprima, e con la presenza del suo regista, il film “BORDER – Creature di Confine”.

Fondazione Prada - BORDER – Creature di Confine

Con un evento gratuito, il prossimo 13 marzo alle ore 20 il regista Ali Abbasi presenterà in anteprima il suo ultimo film BORDER – Creature di Confine (in versione originale con sottotitoli in italiano), al Cinema della Fondazione Prada a Milano.

Il film, candidato all’Oscar® per il Miglior Trucco, vincitore agli EFA per i Migliori Effetti Visivi, Miglior Film al Festival di Cannes nella sezione Un Certain Regard, e in Italia Miglior Film all’ultimo Noir in Festival, sarà in programma nelle sale italiane dal 28 marzo, distribuito da Wanted, PFA e Valmyn.

BORDER – Creature di Confine  è il secondo lungometraggio del regista svedese di origini iraniane Ali Abbasi, ed è tratto dal racconto Gräns dello scrittore John Ajvide Lindqvist, definito lo “Stephen King scandinavo”, già autore del fortunato best seller horror vampiresco tradotto in 12 lingue “Lasciami entrare (Marsilio)”. E vede come protagonista Tina (interpretata da Eva Melander), un’impiegata alla dogana, nota per il suo olfatto eccezionale.

È come se Tina riuscisse a fiutare il senso di colpa, la paura, la vergogna. Dimostrandosi infallibile fino al giorno in cui Vore (Eero Milonoff), un uomo all’apparenza sospetto, le passa davanti e le sue abilità per la prima volta sono messe alla prova. Tina sente che Vore nasconde qualcosa che, però, non riesce a decifrare. Peggio ancora, ne è irresistibilmente attratta e la storia d’amore con lui le farà scoprire la sua vera identità. Con Vore, infatti, Tina condivide una natura segreta. Tutta la sua esistenza non è stata che una menzogna e ora dovrà scegliere se continuare a vivere una bugia o accettare la sconvolgente verità che le ha offerto Vore.

Come afferma il regista, “per me il film non parla della contrapposizione ‘Noi / Loro’ ma di una persona che può ed è in grado di scegliere la propria identità. Voglio credere che tutti siamo in grado di scegliere chi essere. […] Vedo gli esseri umani come degli animali particolarmente evoluti e mi interessano tutte quelle situazioni in cui i nostri istinti bestiali cozzano contro la struttura della società.”

L’anteprima del film BORDER – Creature di Confine sarà gratuita, previa prenotazione. Per effettuarne la richiesta nominale e valida per due persone, è necessario inviare un’email, con il proprio nome e cognome e con quelli dell’eventuale accompagnatore a: anteprima.border@fondazioneprada.org.

Share:

Leave a reply

cinque × 4 =