Senza categoria

DESIGN WEEK BASE MILANO Highlights weekend 12-14 aprile .UN-LEARN / RE-LEARN e VENTURA FUTURE

Futuro e apprendimento sono le parole chiave della Design Week 2019 di BASE Milano, un’edizione ricca di sperimentazione e novità, a partire dall’avvio della partnership con Ventura Projects per l’eventoVentura Future e dai nuovi progetti prodotti da BASE.

Dalla mattina per tutto il giorno, gli spazi espositivi aprono le sinapsi a nuove prospettive per indagare le trasformazioni e attivare connessioni inaspettate.Al tramonto, spazio al confronto e al dibattito, grazie ad un Public Program di talk e workshop. Per far sedimentare le idee e mettersi in discussione.

Protagonista delle serate sarà OPEN SOUND SESSION DESIGN WEEK con un programma che vedrà tutte le sere, dal tramonto fino a tarda notte, dj set nel cortile di BASE e sound system all’interno, con un mash-up di suoni che rompono le barriere tra generi musicali.

La mostra UN-learn/RE-learn.Dopo le mostre Design Nomade e Trouble Making. Who’s Making the City?, presentate alle ultime edizioni del Fuorisalone, con il progetto UN-learn/RE-learn BASE Milano prosegue il suo percorso di indagine attraverso il design, forte della propria vocazione di “Learning Machine”: un grande organismo per l’apprendimento e laboratorio di formazione permanente al servizio della città, dei professionisti delle industrie creative e del quartiere, capace di mettere in dialogo comunità creative diverse per assorbire, condividere e ritrasformare reciproci contenuti e contaminazioni in ambiti differenti.

Per la Design Week 2019, BASE chiama infatti a raccolta designer, pensatori, artisti e innovatori fra loro diversi e complementari: Italo Rota con Marco Cadioli, Cittadellarte – Fondazione Pistoletto, Stefano Mirti e Super – Scuola Superiore d’Arti Applicate del Castello Sforzesco, Andrea de Chirico e Music Innovation Hub. Ciascuna realtà porterà il proprio angolo visuale sul tema, ponendo domande, provocando risposte, per farci riflettere, non sul ‘cosa’, ma sul ‘come’.

Il visitatore sarà coinvolto nell’operazione di indagine sulle forme di trasmissione del sapere per contribuire, mettendo in discussione gli schemi del presente, a ridisegnare i luoghi dell’apprendimento e nuovi processi in cui il settore culturale e creativo sia motore di innovazione. A fare da guida nel percorso dis-istruttivo, un’installazione aerea a cura di Raumplan.

In perfetta sintonia con l’identità di BASE, la partnership con Ventura Projects – sinonimo di sperimentazione e idee innovative nel panorama del design – porterà negli spazi dell’ex Ansaldo l’eventoVentura Future. Dal 9 al 14 aprile a BASE Milano, attraverso 3.500 metri quadri divisi su due piani, sarà possibile scoprire i migliori talenti del design attraverso i progetti delle migliori accademie di design e università internazionali, studi e brand altamente creativi per scoprire le nuove frontiere del design contemporaneo. Il progetto espositivo coinvolgerà anche casaBASE, l’ostello di design / residenza d’artista di BASE Milano aperta tutto l’anno, che per l’occasione diventerà la foresteria di alcuni dei designer partecipanti e anche il luogo dove potranno lavorare, esporre e raccontare i propri progetti al pubblico. Una collaborazione significativa, quella con Ventura Future, che consolida ulteriormente BASE come punto di riferimento fondamentale per l’innovazione, la creatività e la cultura.

 

Share:

Leave a reply

undici + quattordici =