Senza categoria

Polimoda investe per favorire l’occupazione insieme all’Istituto dei Mestieri d’Eccellenza LVMH e Fondazione CR Firenze

Da studenti ad artigiani della pelletteria di lusso: inizia il viaggio dei 14 “apprentis” del corso Leather+

Sono 14, 12 donne e 2 uomini, disoccupati o inoccupati, italiani e stranieri dai 24 ai 48 anni, i partecipanti del nuovo programma di formazione professionale Leather+ realizzato da Polimoda in collaborazione con l’Istituto dei Mestieri d’Eccellenza LVMH (IME) e con il supporto della
Fondazione CR Firenze. Un percorso completamente gratuito per i partecipanti, grazie alle 14 borse di studio messe a disposizione  dall’Istituto fiorentino e dalla Fondazione CR Firenze, con l’obiettivo di tramandare i mestieri artigiani e accompagnarli verso l’innovazione, favorire l’occupazione e formare così nuovi professionisti specializzati nei prodotti di lusso.

«Artigianalità e tecnologia sono due componenti importanti del prodotto moda, essenziali quando si parla di Made in Italy, imprescindibili quando si tratta di lusso. L’eccellenza è data da quel mix di capacità tecnica e sensibilità artistica, per il quale l’elemento umano è un valore insostituibile. Attraverso la formazione abbiamo il piacere e la responsabilità di tramandare conoscenze e saper fare: Polimoda ha scelto di investire per coltivare
nuove maestranze e accompagnarle verso un futuro d’innovazione, affiancato dai leader del settore come LVMH e con il prezioso supporto della Fondazione CR Firenze» ha dichiarato Danilo Venturi, Direttore di Polimoda.

Grazie alla partnership tra Polimoda e l’IME, e il supporto di Fondazione CR Firenze, il corso Leather+ , riconosciuto dalla Regione Toscana per la figura professionale di “Addetto alle operazioni di realizzazione dei prototipi di pelletteria” , offre l’opportunità di intraprendere la professione di artigiani della pelletteria, all’interno di uno dei più importanti distretti produttivi della filiera a livello globale.
Un’opportunità di quelle che possono cambiarti la vita, rivolta specificamente a chi, disoccupato o inoccupato, sia pronto a mettersi o rimettersi in gioco ed ereditare i segreti del savoir-faire dell’artigianato di lusso in uno dei settori più fiorenti del Made in Italy. Per entrare a far parte del prestigioso
programma sono arrivate oltre 100 candidature da ogni parte d’Italia.

Il programma che li attende prevede 900 ore di formazione, da giugno a marzo 2020, di cui 500 a Polimoda e 400 in stage presso una delle Maison del Gruppo LVMH, integrato da 40 ore di Master Class organizzate da IME con visite didattiche all’interno delle Maison e dallo studio della terminologia tecnica delle lingue francese e inglese. I partecipanti hanno così modo di ricevere una duplice preparazione, beneficiando da una parte dell’esperienza trentennale di Polimoda nella formazione dei futuri professionisti della moda e del design, dall’altra della trasmissione del know-how artigiano delle più prestigiose Maison del gruppo LVMH.

Le lezioni si svolgono presso la sede Polimoda del Design Lab a Scandicci che, grazie a una posizione strategica nel cuore
del distretto fiorentino, garantisce agli studenti un collegamento diretto con l’industria e moderni laboratori.

L’Institut des Métiers d’Excellence LVMH si pone come obiettivi la promozione, la trasmissione e la
valorizzazione del savoir-faire del lusso nei mestieri dell’artigianato, della creazione e della vendita. Lanciato nel
2014 in Francia, L’Institut des Métiers d’Excellence LVMH è anche presente in Svizzera dal 2016 e in Italia dal
2017, scegliendo Polimoda, Polimoda, leader italiano per la formazione nella moda e nel lusso, come primo
partner per la formazione di artigiani della pelletteria nel paese. L’Istituto dei Mestieri d’Eccellenza LVMH ha ora
7 programmi di formazione in Italia.

I programmi IME LVMH offrono un percorso inedito: il principio della formazione basata sull’alternanza scuola-lavoro, che combina l’insegnamento teorico presso le scuole e quello pratico negli atelier o negozi delle Maison del Gruppo, in questo caso si tratta di Bulgari, Celine, Christian Dior, Fendi, Loro Piana, Louis Vuitton.

Share:

Leave a reply

uno − uno =