Senza categoria

PET TATTOO. IL NUOVO TREND È IN MOSTRA ALLA TORINO TATTOO CONVENTION

È arrivata l’estate e con essa anche il drammatico problema degli abbandoni: tra luglio e settembre sono oltre 600, solo in Italia, i cani e i gatti che vengono lasciati sulle strade ogni giorno. Numeri impressionanti che fanno accapponare la pelle, soprattutto quella di chi ha deciso di imprimere sul proprio corpo, con l’inchiostro, il suo amore per gli animali.

Sono tanti modi per rispondere a questa scellerata abitudine estiva, uno di questi arriva il mondo dei tatuaggi con una nuova tendenza che spopola tra gli amanti dei nostri amici a quattro zampe: la PET TATTOO. Dai disegni più minimalisti e stilizzati a quelli più realistici o simbolici, sono in continua crescita i tatuaggi che celebrano l’amore per gli animali.

A confermarlo sono gli organizzatori della Torino Tattoo Convention, una tra le più grandi ed importanti fiere di settore a livello Europeo che si svolgerà a Torino dal 13 al 15 settembre, che riconoscono nella Pet Tattoo un trend forte, carico di significato, sempre più diffuso sulla pelle degli italiani: sono già tante le prenotazioni in fiera per tatuaggi di questo tipo.

Gli stili e simboli con cui ricordare o celebrare il proprio amico fedele, legandolo a sé per sempre, sono infiniti: dal profilo stilizzato in stile outline, al nome scritto in caratteri personalizzati; dal ritratto iper realistico a quello colorato in stile watercolor; dall’impronta della sua zampa alla riproduzione di una foto insieme in stile old school…

Dal 13 al 15 settembre 2019  Torino Tattoo Convention  festeggia la sua decima edizione in una location ancora più grande e suggestiva, il Lingotto Fiere.Una nuova casa e un compleanno importante per quella che è considerata, a buon diritto, una delle più rinomate manifestazioni europee del settore.
Nata come antica tecnica di decorazione corporea, oggi il tatuaggio è un trend e un fenomeno sociale che non accenna a diminuire: solo in Italia la domanda nel 2018 è aumentate del 60% e si stima siano quasi 7 milioni gli italiani tatuati. Una moda ma anche vera e propria espressione artistica che unisce chi tatua e chi viene tatuato nell’esigenza di esprimere sé stessi, utilizzando la pelle come una pagina bianca dove poter scrivere in modo indelebile ricordi e momenti importanti.
Annoverata tra le 10 fiere migliori in Europa e tra le 3 migliori in Italia, la Torino Tattoo Convention rappresenta ancora una volta un’occasione imperdibile per vedere all’opera i grandi maestri dell’inchiostro e per farsi realizzare un tatuaggio da professionisti internazionali.
Quest’anno sono oltre 400 i tatuatori della kermesse, tra i più attesi: Mambo, Alex Santucci, Stefano Galati, Michele Agostini, Alessio Ventimiglia, Gianluca Artico, Davide Monz, Fabio Onorini, El Tanque e Fulvio Vaccarone. Fra le donne italiane più popolari: Carolina Caos Avalle, Vinnie Cut, Michela Bottin, Anna Rimoli e Sara InkHeart. Sempre più numerosi gli ospiti internazionali, in arrivo anche dall’Australia e dall’Asia: dalla Polonia Max Pniewski, dall’Inghilterra Sorin Cacio, dall’Australia Mr Ping Pong, dalla Russia Sergey Shamott, dalla Corea del Sud Yeo e JD Choongwongart e dal Giappone Yuji Sakurada Horizakura.
Novità di quest’anno gli studi certificati per effettuare la rimozione dei tatuaggi con laser terapia: una consulenza preziosa per tutti i “tatuati pentiti” che vogliono cancellare un disegno ormai sgradito. Oltre agli artisti saranno più di 50 gli stand di materiali, abbigliamento e oggettistica dedicati al mondo dei
tattoo. Ricchissimo il programma dell’evento: live show, djset, concerti, mostre, esposizioni e lo street food più rock. Un lounge bar soppalcato permette di ammirare dall’alto gli artisti all’opera e rifocillarsi con un drink mentre il maxischermo in HD trasmette live l’intera manifestazione permettendo a tutti di seguire le attività in programma.
Protagonisti assoluti delle tre giornate i contest dedicati ai tattoo. Vere e proprie competizioni per premiare i tatuaggi più belli realizzati in convention. Una giuria d’eccezione, supportata dal grande pubblico, assisterà alle sfilate e decreterà la classifica finale e i vincitori per ogni categoria: LETTERING, TRIBAL, BLACK ; GREY, TRADITIONAL COLOR, ma anche ORIENTAL, CHICANO e GIAPPONESE… un mix di stili e culture
per uno show colorato e originale!

Share:

Leave a reply

3 + 7 =