DesignTalent

LOEWE Craft Prize 2020 .Sono 30 i finalisti artisti emergenti provenienti dai 6 continenti

Il Craft Prize 2020 riconosce agli artisti selezionati il merito di aver contribuito in modo fondamentale allo sviluppo dell’artigianato contemporaneo. Il risultato della mostra sarà documentato in un catalogo contenente tutti i pezzi dei finalisti.

Il premio annuale della LOEWE FOUNDATION è stato lanciato nel 2016 per celebrare l’eccellenza, il merito artistico e l’innovazione nell’artigianato moderno. Il premio, ideato dal direttore creativo Jonathan Anderson, mira a valorizzare l’importanza dell’artigianato nella cultura contemporanea e a riconoscere il lavoro di quegli artisti che con talento, visione e volontà di innovare creano nuove prospettive per il futuro dell’arte. Il premio è stato concepito come un omaggio agli inizi di LOEWE, nata nel 1846 come bottega collettiva di artigiani.

“L’artigianato è la vera essenza di LOEWE – dichiara Jonathan Anderson all’apertura di questa edizione – La nostra maison si occupa di artigianato nel senso più puro della parola. È qui che risiede la nostra modernità: l’artigianato sarà sempre fondamentale.”

Per l’edizione 2020 un gruppo di 10 esperti si è riunito a Madrid per due giorni per esaminare tutte le opere arrivate e selezionare una lista per il premio finale. Nel prendere una decisione, la commissione ha cercato di identificare le opere più importanti in termini di tecnica, abilità, innovazione e visione artistica.

La quarta edizione del LOEWE FOUNDATION Craft Prize presenta una notevole selezione di oggetti che rivelano padronanza dei materiali, reinventano le tecniche tradizionali e mostrano una coraggiosa volontà di sperimentare. Molti degli artisti scelti quest’anno usano nelle loro opere materiali di scarto e riciclati: è presente ovunque il tema dell’attenzione per il mondo naturale, espresso attraverso le forme organiche.

Tra i finalisti, provenienti da 6 continenti e 18 Paesi diversi, troviamo artisti neolaureati ed emergenti, ma anche nomi famosi e leader stimati nel loro campo. I finalisti di quest’anno sono stati scelti da una commissione di esperti tra un totale di 2.920 proposte – 15% in più rispetto allo scorso anno – arrivate da artigiani di 107 nazioni diverse.A scegliere il vincitore del Craft Prize 2020, sarà una giuria composta da 12 personalità di spicco del mondo del design, dell’architettura, del giornalismo e del mondo museale, tra cui Genta Ishizuka, vincitrice del LOEWE FOUNDATION Craft Prize 2019. Il vincitore, che riceverà un premio di 50.000 euro, sarà annunciato il 19 maggio 2020, in occasione dell’inaugurazione della mostra del LOEWE FOUNDATION Craft Prize 2020 al Musée des Arts Décoratifs di Parigi.

Tutti i lavori dei finalisti saranno esposti al Musée des Arts Décoratifs di Parigi dal 21 maggio al 12 luglio 2020.

 

 

Share:

Leave a reply

4 + venti =